Fantastico Weekend #MalaysianGP

Moto3: Due piloti Extreme Components a podio.
Questo weekend il Campionato Mondiale di MotoGP è stato presente nel circuito Malese di Sepang, l’ultima delle gare oltreoceano.
Lorenzo Dalla Porta il pilota del Team Leopard Racing partito dalla quattordicesima posizione è riuscito a raggiungere le posizioni di vetta in pochissimi giri. Battagliando per l’intera gara per rimanere a ridosso delle posizioni da podio Lorenzo si è preso qualche rischio ma grazie ad un ultimo giro fantastico è stato in grado di concludere in seconda posizione, recuperando un totale di più di dieci posizioni. Il compagno di squadra Enea Bastianini partito dalla sesta casella ha avuto qualche difficoltà ed essere veloce nel caos dei primi giri. Successivamente il passo gara è migliorato di giro in giro ed in fine ha concluso in terza posizione.
Gara fantastica anche per Albert Arenas del Team Angel Nieto che ha lottato per la vittoria sin dal primo giro. Al termine Albert ha mancato il podio per soli 0.038 secondi, concludendo quarto e continuando la serie di risultati positivi.
Top dieci anche per Darryn Binder del Team RedBull KTM Ajo che partito undicesimo è riuscito a guidare la gara per alcuni giri. Sfortunatamente nella seconda metà di gara ha accusato l’usura del pneumatico posteriore ed ha concluso settimo, guadagnando nove punti.
Gara sfortunata per entrambi i piloti del Team Monlau Competition, Aron canet ed Alonso Lopez che sono stati costretti ad una conclusione prematura. Aron è caduto a pochi giri dal termine quando si trovava in prima posizione e stava tentando la fuga mentre Alonso è stato coinvolto in una caduta a pochi giri dalla partenza.
Ora la Classifica di Moto3 vede Albert Arenas nono, Aron Canet sesto, Lorenzo Dalla Porta quinto ed Enea Bastianini quarto, -74 punti dal nuovo Campione del Mondo Jorge Martin.
Moto2: Undicesimo podio stagionale per Oliveira.
Il pilota RedBull KTM Ajo Miguel Oliveira partito dalla settima posizione, grazie ad un sensazionale scatto, è riuscito ad affrontare la prima curva in seconda posizione. Miguel ha dato dato tutto ciò che aveva, spingendo al massimo sin dal primo giro per vincere la gara e mantenere aperta una chance per vincere il campionato. Sfortunatamente dopo una gran lotta per la vittoria ha concluso in seconda posizione, ottenendo l’undicesimo podio della stagione. Il compagno di squadra Brad Binder partito dalla nona posizione ha subito cercato di rimontare ma a causa dello spinning della ruota posteriore, nei primi giri non è riuscito in questo. Per aggirare il problema Brad ha cambiato stile di guida ed ha recuperato, concludendo ottavo e consolidando la posizione in classifica.
Gara molto positiva anche per Mattia Pasini, pilota del Team Italtrans che partito quinto ha recuperato una posizione nel primo giro. Al termine ha cercato di ridurre il gap con il terzo ma è stato impossibile ed ha concluso quarto.
Ottima rimonta anche per Lorenzo Baldassarri del Team Pons Racing che partito tredicesimo ha guadagnato posizioni di giro in giro. Lorenzo ha concluso un weekend complicato in sesta posizione.
Ora la Classifica di Moto2 vede Lorenzo Baldassarri quarto, Brand Binder terzo e Miguel Oliveira secondo a soli 32 punti dal nuovo Campione del Mondo Francesco Bagnaia.
MotoGP: Bautista miglior pilota Ducati non Factory.
Alvaro Bautista il pilota del Team Angel Nieto ha continuato anche nel circuito di Sepang la serie di risultati positivi. Lo spagnolo per la quinta volta consecutiva ha ottenuto l’accesso alla Q2 tra i piloti più veloci ed è riuscito a qualificarsi nono. In gara ha avuto qualche difficoltà a causa dello scarso grip della gomma posteriore ma è riuscito a gestire la situazione e spingere per guadagnare posizioni. In fine ha concluso settimo, miglior pilota delle Ducati non Factory a soli quattro secondi da Dovizioso.
Il compagno di squadra Karel Abraham ha avuto uno weekend molto sfortunato. Nell’ultima sessione di prove libere è scivolato ed ha compromesso anche il seguente turno di qualificazione. Nonostante il dolore è riuscito a qualificarsi ventunesimo. In gara, successivamente ad una buona partenza la moto si è arrestata per un guasto elettrico e Karel è stato costretto a fermarsi.

Il prossimo round si terrà nel circuito spagnolo di Valencia il 14 Novembre, l’ultimo appuntamento della stagione. Un particolare ringraziamento ai team e ai piloti per il contributo tecnico nello sviluppare i nostri prodotti e per i risultati che ottengono in pista.

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscrivi alla newsletter di Extreme Components e ricevi le novità sui nostri eventi e prodotti.
captcha 
Selezionando questa opzione accetti di ricevere la newsletter del nostro sito e accetti la nostra Privacy e Cookie policy
Potrai cancellarti dalla nostra newsletter in ogni momento grazie al link presente in ciascuna newsletter che ti invieremo o tramite il pulsante Cancellati di questo modulo.
In questo sito vengono utilizzati cookie tecnici e di terze parti per garantire un servizio migliore nella navigazione. Per maggiori informazioni su come selezionare o rifiutare i cookie, leggi la nostra Cookie Policy.
Cliccando sul tasto Accetta acconsenti all’uso di cookie di terze parti. Leggi le Direttive e-Privacy - Leggi la normativa GDPR
Leggi l'informativa sulla Privacy e Cookie policy Accetta Rifiuta